Arte: ritrovato il Salvator Mundi di da Vinci, l'opera più costosa di sempre

Era stata venduta nel dicembre del 2017 per la cifra record di 450,3 milioni di dollari

Il Salvator Mundi (Foto Today.it)

Del Salvator Mundi di Leonardo da Vinci, ritenuto essere il quadro più costoso della storia, non si sapeva più nulla dal 2017. Allora fu venduto all'asta da Christie's a New York per la cifra record di 450,3 milioni di dollari.

Il New York Times rivelò che l'acquirente sarebbe stato un principe saudita, Bader bin Abdullah bin Mohammed bin Farhan al Saud, non molto conosciuto ma considerato vicino al nuovo uomo forte di Riad, il principe della corona Mohammed bin Salman.

Secondo il sito Artnet.com il Salvator Mundi si troverebbe proprio sul mega-yatch "Serene" di proprietà del principe ereditario. 

L'opera, sempre secondo la testata web, rimarrebbe all'interno dell'imbarcazione di lusso saudita fino alla creazione di un centro culturale e artistico nella regione di Al-Ula, annunciato a dicembre. 


Lenoardo da Vinci: un anno di celebrazioni

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La migliore caffetteria d'Italia è a Firenze

  • Sgombero in via Baracca: coinvolte decine di famiglie, caos traffico / FOTO

  • Isolotto: il portellone si apre e la bara finisce in strada

  • La rinascita della Fortezza: dalla criminalità alla pista di pattinaggio più lunga d'Europa | FOTO

  • Pelago, violenta rissa per un parcheggio: prognosi fino a 30 giorni, 4 denunciati

  • Firenze low cost: ecco dove mangiare un bene spendendo poco

Torna su
FirenzeToday è in caricamento