Calcio storico fiorentino: inaugurata la nuova sede dei Verdi

Uno spazio polifunzionale realizzato al posto della ex bocciofila

E' stata inaugurata la nuova struttura dei 'Verdi': uno spazio polifunzionale, utilizzabile dall’associazione del Calcio storico fiorentino per fini didattici, sociali e di promozione durante tutto l’anno. Un fabbricato realizzato al posto della ex bocciofila, di fronte al campo di allenamento fino a collegarsi all’edificio della palestra esistente. Il primo lotto degli interventi, per la nuova palestra, è stato inaugurato oggi dal sindaco e dall’assessore alle Tradizioni popolari.

Il progetto è improntato al contenimento dei consumi energetici, del rumore interno ed esterno, ed è realizzato nel rispetto delle normative antisismiche e di garanzia di elevata fruibilità e totale agibilità. Sono stati completati gli interventi relativi al primo lotto, per poi procedere alla realizzazione della sala polivalente e alla sistemazione delle aree esterne con la realizzazione di una ‘piazza’. Il costo complessivo dell’investimento è di 395mila euro di cui 150mila cofinanziati dalla Regione Toscana. 

Soddisfatto il sindaco Dario Nardella: "Si rinnovano le strutture del calcio storico fiorentino - ha scritto in un tweet -  Inaugurato il fabbricato per la sede dei Verdi con una nuova palestra. Grazie alla Regione Toscana che ha contribuito al finanziamento del progetto. Evviva le tradizioni e la storia di Firenze".

Potrebbe interessarti

  • 10 idee per una gita fuori porta in Toscana per Ferragosto

  • Accadde oggi: il film Amici miei arriva al cinema

  • Le sagre di Ferragosto da non perdere

  • Furti in casa: tornano i contributi per l’installazione degli allarmi

I più letti della settimana

  • Lite per il parcheggio finisce nel sangue: muore residente a Sesto

  • Bambino di 8 anni muore dopo una settimana di agonia

  • Incendio all'Isolotto: colonna di fumo sulla città

  • Tramvia: tram e scooter viaggeranno insieme

  • Tre ricette toscane per combattere il caldo estivo

  • Addio allo stress da posto fisso: così amore e viaggio ci hanno cambiato la vita

Torna su
FirenzeToday è in caricamento