Nicolò Bongiorno vince il premio Firenze Archeofilm

La giuria popolare ha assegnato l’ambito “Premio Firenze Archeofilm 2019” all’opera I leoni di Lissa di Nicolò Bongiorno

Nicolò Bongiorno

Si è chiusacon un grande successo di pubblico la seconda edizione del "Firenze Archeofilm", il Festival di Archeologia Arte Ambiente organizzato da Archeologia Viva (Giunti Editore) nel centralissimo Cinema La Compagnia. La giuria popolare ha assegnato l’ambito “Premio Firenze Archeofilm 2019” all’opera I leoni di Lissa di Nicolò Bongiorno. Il film ripercorre una delle vicende simbolo della marineria moderna che vide nelle acque di Lissa, un’isola della Dalmazia, la prima battaglia navale combattuta dal neonato Regno d’Italia contro l’Impero Austro Ungarico. Un’immersione, nel vero senso della parola, negli abissi della storia per osservare da vicino i resti della nave ammiraglia “Re d’Italia” colpita e affondata quel fatidico 20 luglio 1866. "È una grande avventura – ha commentato il regista vincitore subito dopo la premiazione – una difficile esplorazione nelle profondità dell’Adriatico. Il mare ha sempre unito i popoli, quindi è la storia di una battaglia, ma guardando allo spirito che ha unito gli uomini che navigano e che solcano i mari"

È andato invece al regista di Art Quake Andrea Calderone il “Premio Università di Firenze” consegnato direttamente dal rettore dell'Ateneo fiorentino, Luigi Dei. 

Infine la giuria del “Premio Museo e Istituto fiorentino di Preistoria”, presieduta dal professor Fabio Martini, ha scelto il film del regista francese Thomas Cirotteau Chi ha ucciso i Neandertal, che racconta la scomparsa di questa specie tra ipotesi di genocidio, cambiamenti climatici o semplice “diluizione” genetica. Nell’ambito della cinque giorni del “Firenze Archeofilm” sono stati proposti al pubblico oltre 80 film, di cui cinquanta in concorso, tra cui moltissime anteprime. 

ARCHEOFILM106 copia (2)-2

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Renzi furioso querela tutti: da Piero Pelù a Marco Travaglio

  • Incidenti stradali

    A1: camion in fiamme, disagi al traffico lungo la Direttissima

  • Cronaca

    Sangermano (candidato Lista Nardella): " Ho difeso un ragazzo di colore e sono stato minacciato"

  • Cronaca

    Salvano l'albero dall'abbattimento: "E' sano, lo tagliano per la tramvia"

I più letti della settimana

  • Meningite: morta ragazza di 21 anni

  • Truffa dello specchietto: si rifiuta di dare soldi e viene accoltellato

  • Baita abusiva in un bosco: sanzioni per migliaia di euro

  • Treno Alta velocità investe gregge di pecore: ritardi

  • Bagno a Ripoli: donna trovata morta in casa

  • Senza biglietto lancia pietre, calci e pugni: controllori in ospedale

Torna su
FirenzeToday è in caricamento