Giardini di via Schiff: giochi al posto degli scarti inquinanti

Avviati i lavori di bonifica dell'area. I lavori dureranno cinque mesi

Sono partiti i lavori per la messa in sicurezza permanente e la riqualificazione ambientale dei due giardini di via Schiff, chiusi dal 2015 per la presenza di scarti inquinanti derivanti dalla demolizione di una vecchia fabbrica. Un progetto di riqualificazione del territorio, i cui lavori, dal costo di 350 mila euro, consistono innanzitutto nella bonifica.

Non solo, è previsto lo scavo per la rimozione e lo smaltimento su tutte e due le aree a verde del terreno contaminato fino ad una profondità di 50 centimetri, la stesa di tessuto non tessuto sui fondi scavo, il riempimento con terreni certificati per gli usi a verde ed il successivo ripristino dei giardini.

Saranno realizzate nuove sistemazioni a verde, un'area gioco per bambini con scivoli e altalene, panchine, tavoli da pic-nic, portabiciclette. Gli alberi presenti nel giardino interno all’area condominiale saranno mantenuti, come richiesto dai residenti. I lavori dureranno cinque mesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Isolotto: il portellone si apre e la bara finisce in strada

  • Terremoto Firenze: la terra trema in città

  • Terremoto: la terra trema nel Fiorentino

  • La migliore caffetteria d'Italia è a Firenze

  • Sgombero in via Baracca: coinvolte decine di famiglie, caos traffico / FOTO

  • La rinascita della Fortezza: dalla criminalità alla pista di pattinaggio più lunga d'Europa | FOTO

Torna su
FirenzeToday è in caricamento