Food e solidarietà: 4° edizione di "Ristoranti contro la fame"

Dal 16 ottobre al 31 dicembre, per una serata a cena fuori, scegliete uno dei Ristoranti contro la Fame in Toscana e condividete la gioia del cibo con chi ne ha più bisogno

Azione contro la Fame dà il via alla quarta edizione italiana della campagna solidale Ristoranti contro la Fame, ormai tradizione per centinaia di chef e ristoranti in tutta Italia. Sono circa 150 i ristoranti aderenti nel nostro Paese, tra cui 10 nella regione Toscana.

Molte le new entry dell’edizione 2018, a cominciare dalla pizzeria Le Follie di Romualdo, il cui maestro pizzaiolo Romualdo Rizzuti si aggiunge alla nutrita schiera di Ambasciatori dell’iniziativa solidale. Entrano a far parte della grande famiglia di Ristoranti contro la Fame anche quattro ristoranti stellati di grande prestigio: Il Falconiere (Cortona), Osteria di Passignano (Tavarnelle), Ristorante Lorenzo (Forte dei Marmi), e Ristorante Il Palagio (Hotel Four Seasons, Firenze).

Altra novità di questa edizione, la collaborazione con la catena Lungarno Collection, che aderisce con i due ristoranti fiorentini Caffè dell’Oro e Borgo San Jacopo.

Infine, tornano a schierarsi al fianco di Azione contro la Fame i “fedelissimi” A-mare Ristorante & Pizza (Viareggio), Il Battibecco (Firenze) e Lucifero Restaurant & Cocktail (Viareggio) – per il terzo anno consecutivo il primo ristorante ad aderire alla campagna!

Grazie alle donazioni dei clienti, al Cioccolatino della Felicità e al piatto (o alla pizza) solidale dedicato dal ristorante, la campagna raccoglierà fondi per i progetti contro la malnutrizione infantile che Azione contro la Fame realizza in 46 Paesi del mondo.

Lo scorso anno la campagna ha raccolto 100.000 euro di donazioni, un risultato importante che ha contribuito a rendere possibili i programmi di intervento che Azione contro la Fame porta avanti lì dove ce n’è più bisogno, come in Bangladesh, dove oltre 900.000 profughi Rohingya in fuga dal Myanmar si sono rifugiati nell’ultimo anno.

Per Azione contro la Fame, infatti, il cibo è un diritto umano e per diffondere questo messaggio l’organizzazione ha deciso di lanciare l’iniziativa social internazionale #Foodis, dedicata ai ristoranti che parteciperanno all’edizione 2018 in tutto il mondo, che con un semplice hashtag potranno condividere pensieri e riflettere intorno al concetto di cibo attraverso i principali canali social. Scopri tutti i ristoranti su ristoranticontrolafame.it.

Potrebbe interessarti

  • L'Enigma del Mostro di Firenze in tv

  • Le mostre da non perdere quest'estate a Firenze

  • Tea tree oil, gli usi per la cura del corpo e della casa

  • Eventi da non perdere a luglio

I più letti della settimana

  • Tragedia per un fiorentino in vacanza: muore in mare

  • Carola Rackete: la Regione Toscana pensa ad un riconoscimento per la capitana della Sea Watch

  • Muore nell'ex ospedale in malora: "Una tragedia annunciata"

  • Outlet di Barberino del Mugello, cambia la proprietà

  • Da Renzi a Carlo Conti: tutti pazzi per Face App, il trucco per invecchiare

  • Sesso a pagamento: si cresce poco, cala il prezzo delle escort

Torna su
FirenzeToday è in caricamento