Artinside gallery: la prima galleria italiana in realtà aumentata

Realizzata a Firenze la app che rivoluziona la messa in scena dell’arte contemporanea

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FirenzeToday

ARTINSIDE Gallery è la prima galleria italiana d’arte contemporanea realizzata in realtà aumentata, che inaugura una forma di allestimento inedita e all’avanguardia.

Dal 7 gennaio 2019, è disponibile sull’App store (per iPhone e iPad) la app che rivoluziona la messa in scena dell’arte contemporanea. Ovunque l’utente si trovi, è sufficiente che rivolga il dispositivo davanti a sé, per ritrovarsi al centro di uno dei cinque spazi espositivi offerti dalla galleria. Il visitatore di ARTINSIDE Gallery può così godere di una esperienza immersiva nel nuovo “enviroment audiovisivo”.

Gli ambienti e le opere sono accompagnati da un breve commento sonoro, in lingua italiana ed inglese, che si attiva toccando il singolo pannello o il dipinto. L’applicazione in realtà aumentata propone un’esperienza unica per avvicinarsi alle opere di arte contemporanea, che la curatrice di ARtinside Gallery - Maddalena Grazzini - seleziona e aggiorna con regolarità, come in una tradizionale galleria d’arte. 

 Alessandro Bemporad (www.artebinaria.it) ha realizzato l'app. 

Torna su
FirenzeToday è in caricamento