COORDINATORE AMMINISTRATIVO PAGHE/RU

Settore: / Amministrazione /
Azienda: Ali Spa
Data annuncio: 07/06/2020
Sede di lavoro: Firenze
ALI SPA - agenzia per il lavoro - filiale di Firenze Baracca ricerca per azienda cliente una figura di COORDINATORE AMMINISTRIVO PAGHE/RU
La risorsa seguirà il presidio e gestione dei processi legati al payroll, alle presenze, alla contrattualistica e alla parte amministrativa del payroll. Il candidato dovrà coordinare le attività di cui sopra, ma anche intervenire in prima persona nelle singole aree per un presidio continuo e costante delle attività.
Il candidato, con almeno 5 anni di esperienza come payroll specialist o 2 anni di esperienza come responsabile amministrazione risorse umane, dovrà avere ottime capacità organizzative e ottime attitudini relazionali, problem solving, precisione e rispetto delle scadenze; un forte senso di responsabilità, autonomia nello svolgimento delle attività e passione per il mondo dell'amministrazione del personale,
Requisiti
Titolo di studio: preferibile Laurea in materie economiche o tecnico-amministrative.
Conoscenze informatiche: Pacchetto Office, Zucchetti
Lingua inglese:
Sede di lavoro: Firenze Nord (con disponibilità a trasferte nell'altra sede aziendale presente in Toscana)
Orario full time
Si offre assunzione diretta in azienda
Disponibilità a trasferte settimanali sul sito di Pisa.
Requisiti professionali
Esperienza precedente/utilizzo di strumenti/metodi specifici della posizione:
5 anni di esperienza come payroll specialist o 2 anni di esperienza come responsabile amministrazione risorse umane
Ottima conoscenza di Office
Conoscenza Zucchetti Infinity
Ottime Competenze in materia amministrativa - contabile e fiscali, nonché in diritto del lavoro
caratteristiche della posizione (a cura della Direzione Risorse Umane) -
Contratto CCNL:
Livello e Inquadramento da valutare in base al profili/esperienza del candidato
RAL massima pari a 37K (ipotesi livello 2A CCNL)
Tempi di Inserimento
dal 2 gennaio 2020

Candidati per questo lavoro

Torna su
FirenzeToday è in caricamento